Manovra, Conte: «Ce la stiamo mettendo tutta»

“Diciamo la verita’ agli italiani. Questa e’ una manovra economica per le famiglie, i lavoratori e le imprese. Per chi chiede piu’ innovazione e piu’ tutela dell’ambiente”. Cosi’ il presidente del Consiglio Giuseppe Conte. “Vogliamo migliorare la vita di tutti i giorni e renderla piu’ semplice – aggiunge su Facebook il capo dell’esecutivo -. Con le nostre misure abbiamo evitato un aumento di tasse per 23 miliardi, circa 540 euro l’anno di Iva risparmiati, che non peseranno sulle spalle delle famiglie italiane. Inoltre, con il taglio del cuneo fiscale, abbiamo ridotto 3 miliardi di tasse sul lavoro. Aiutiamo le giovani coppie che vogliono avere un bambino intervenendo sul bonus bebe’ e sugli asili nido, anche attraverso un voucher fino a 3 mila euro per famiglie in difficolta’. Sosteniamo i lavoratori: in media 500 euro in piu’ l’anno per rendere la busta paga piu’ pesante e la quotidianita’ piu’ leggera. E le partite Iva non si toccano. Vogliamo – spiega il premier – un Paese piu’ giusto, piu’ equo, piu’ sicuro. Combattiamo l’evasione fiscale: se tutti pagano le tasse ognuno paga di meno, se usi la carta lo Stato ti restituisce fino a 1.000 euro l’anno, direttamente sul conto corrente. Difendiamo la sanita’: cancelliamo il superticket da 10 euro su esami e visite specialistiche come la mammografia o la risonanza magnetica. Tendiamo la mano alle persone con disabilita’, incrementando complessivamente i fondi”.

Conte aggiunge che “abbiamo istituito l’Agenzia nazionale per la Ricerca. Investiamo piu’ risorse sul Sud e sui giovani che vogliono rimanere nel Mezzogiorno per far crescere i loro territori. Il ‘bonus facciata’ per la casa rappresenta un volano per il settore, un volto nuovo per le nostre citta’. Vogliamo accendere il semaforo ‘verde’ alla crescita economica con 10,5 miliardi sul Green new deal: la voce dei ragazzi dei cortei di Fridays for future entra in manovra, meno tasse e piu’ incentivi per le imprese innovative; ambiente ed economia alleati di questa svolta. Questi sono i fatti. Realizziamo il piu’ grande taglio di tasse degli ultimi tempi rispetto allo scenario a politiche invariate – avverte il presidente del Consiglio – in un quadro di finanza pubblica complicato. Chi dice il contrario o e’ un bugiardo o e’ in malafede. Siamo al lavoro insieme ai gruppi parlamentari di maggioranza con l’obiettivo di migliorarla ulteriormente in Parlamento, a partire da una maggiore riduzione delle tasse come quella sulle auto aziendali. Il Paese, per rialzarsi – conclude Conte – ha bisogno di visione di lungo periodo e senso di responsabilita’. Ce la stiamo mettendo tutta”.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *