Terremoto a Catanzaro, chiuse scuole e università

Una scossa di magnitudo 4 e’ stata registrata stamattina alle 8:11 dall’Ingv nel territorio comunale di Caraffa, in provincia di Catanzaro. La scossa e’ avvenuta ad un profondita’ di 27 km. La Protezione Civile regionale e’ in contatto con i sindaci del territorio interessato. Al momento sono state evacuate tutte le scuole della citta’ di Catanzaro e dei paesi limitrofi. Chiusi anche molti uffici ed enti pubblici. Da quanto appreso dalla centrale operativa della Protezione Civile, che ha attivato la rete di assistenza ed intervento sul territorio, non ci sono stati particolari danni alle abitazioni, nessuno ferito tra la popolazione, ma solo molta paura. Il numero d’emergenza della Protezione Civile regionale 800 222 211 sta continuando a ricevere numerose segnalazioni. 

 In considerazione della forte scossa di terremoto, magnitudo 4, registratasi nelle scorse ore a Catanzaro, il sindaco Sergio Abramo ha disposto la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado su tutto il territorio comunale. L’ordinanza vale anche per l’Universita’ Magna Graecia.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *