Poesie d’amore, i 6 poeti più illustri che hanno scritto di questo sentimento

Il genere poetico è purtroppo quello che negli ultimi anni ha riscontrato minor fortuna: sono infatti poche le persone che pensano si possa vivere di poesia a causa dei bassi volumi di vendita.

Nonostante ciò, sono comunque ancora molti coloro che sanno cogliere la bellezza nei versi e nelle rime di diversi autori, in cui è possibile rispecchiarsi.

In questo, un ruolo fondamentale lo gioca il web: oggi infatti versi di poeti o citazioni delle loro poesie trovano spazio nella rete e nei social, utilizzati come post di uno stato oppure come didascalia per uno scatto.

Ci sono poi proprio dei siti dedicati alla poesia: ad esempio su Lovepedia, è possibile trovare un’intera sezione di poesie d’amore in cui scovare diversi spunti per esprimere il proprio sentimento alla persona che sia ama o anche a quella che si desidera conquistare.

E perché no, dato che parliamo di poesia 2.0, le parole prese in prestito da poeti potrebbero essere anche un ottimo “rompighiaccio” per iniziare una conversazione o chat online con una persona che ha catturato la nostra attenzione su un sito di incontri.

Nel corso dei secoli sono molti i poeti che hanno scritto poesie in cui hanno colto la bellezza e anche diversi significati della vita, facendo in modo che quelle sensazioni da loro provate arrivassero a noi in modo nitido.

Le composizione poetiche inoltre abbattono qualsiasi muro culturale, in quanto hanno la capacità di trascendere le lingue dei singoli autori e di riuscire a comunicare con tutti, non solo con il senso delle loro parole, ma anche attraverso la loro musicalità.

Ed è proprio grazie a questa prerogativa, che probabilmente non tutti sanno che la poesia è diventata patrimonio dell’UNESCO, perché è in grado di abbattere ogni barriera e differenza, portando con se un ideale di bellezza abbracciato da tutti. Per questa ragione, è stata anche istituita la Giornata Internazionale della Poesia, che intercorre il 21 marzo, considerato convenzionalmente il primo giorno di primavera.

Ma chi sono i poeti famosi che hanno fatto la storia della poesia d’amore?

Sicuramente non possiamo non annoverare il nostro Dante Aligheri, ricordato come Sommo Poeta, nonché autore della Divina Commedia, e soprattutto come uomo profondamente innamorato di Beatrice

Accanto a lui, un altro poeta che ha portato l’uso del volgare ad altissimi livelli: parliamo di Francesco Petrarca, che nei suoi versi decanta il suo grande amore per Laura.

In questa carrellata non possiamo non inserire anche Catullo, poeta romano conosciuto soprattutto per essere stato il primo a far trasparire le passioni amorose nella letteratura latina. Celebri le sue “Odi et Amo” e “Vivamus, mea Lesbia”

Immancabile Emily Dickson, poetessa statunitense le cui poesie, in cui esterna il suo amore per la solitudine, la natura e la felicità della vita quotidiana sono note in tutte il mondo.

Spostandoci in Inghilterra è d’obbligo scrivere di William Shakespeare, uno dei poeti inglesi più influenti nell’immaginario collettivo, i cui sonetti d’amore sono ancora di grandi ispirazione per molti.

E poi c’è chi va contro controcorrente, come Charles Baudelaire, noto come il poeta maledetto che nella sua opera maggiore, I Fiori del male, ma anche nelle successive è riuscito a cogliere e ad estrarre la bellezza dal male che opprimeva la società a metà dell’Ottocento. 

Come non nominare poi una delle più grandi poetesse italiane dei nostri tempi, Alda Merini, scomparsa nel 2009, che nelle sue poesie decanta l’amore, ma non quello spirituale, bensì quello sensuale e concreto.

I nomi dei poeti che hanno scritto poesie sull’amore non finiscono di certo qui, ma questi sono alcuni dei più illustri di cui tutti abbiamo letto qualche verso, magari scritto anche nel bigliettino trovato in una nota marca di cioccolatini.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *