L’India vieta le sigarette elettroniche

Il ministro delle Finanze, Nirmala Sitharam, ha annunciato che le sigarette elettroniche saranno vietate. L’annuncio e’ stato dato in una conferenza stampa a Nuova Delhi, al termine della riunione odierna del Consiglio dei ministri, che ha deciso il divieto. La titolare delle Finanze ha precisato che il divieto riguarda “la produzione, l’importazione ed esportazione, la vendita, la distribuzione, l’immagazzinamento e la pubblicita’” di tutti i sistemi elettronici di rilascio di nicotina (Ends, Electronic Nicotine Delivery Systems). Il governo presentera’ un disegno di legge nella sessione parlamentare invernale. Nel frattempo ricorrera’ alla legislazione d’urgenza, con un’ordinanza, ovvero un decreto presidenziale promulgato su raccomandazione dell’esecutivo. L’ordinanza sara’ proposta alla presidenza della Repubblica immediatamente. Nell’ordinamento costituzionale indiano si puo’ ricorrere alla decretazione solo se il parlamento non e’ in seduta e l’ordinanza decade se non viene confermata dall’organo legislativo.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *