Ad “Unica”, festa nazionale di Articolo 1, l’esordio politico del Governo

“Sarà la prima festa, il primo evento pubblico del nuovo governo giallorosso”. Articolo 1 presenta così la festa nazionale -dal titolo ‘Unica’- che si terrà a Roma, alla Città dell’Altra Economia, dal 18 al 22 settembre. “In un passaggio politico rilevante, con un nuovo governo che si presenta con un programma di svolta -ha detto Arturo Scotto in una conferenza stampa alla Camera- saranno cinque giorni di buona politica, di confronto e di idee. Apriamo la festa con l’auspicio e lo sforzo per costruire un nuovo centrosinistra”. Tra gli ospiti ci saranno il premier Giuseppe Conte, il ministro Vincenzo Spadafora, il presidente del Parlamento Ue David Sassoli, il segretario del Pd Nicola Zingaretti che parteciperà al dibattito di apertura della festa, mercoledì 18 alle 18, con il leader di Articolo 1 e ministro della Salute, Roberto Speranza. Giovedì 19 settembre alle 18 è previsto l’intervento del premier Conte che sarà introdotto dai capigruppo Loredana De Petris e Federico Fornaro. Sempre il 19 alle 21 il dibattito ‘Dalla parte dei diritti, dalla parte della liberta’ delle donne’ con il ministro Spadafora. Venerdì 20 alle 19 Alexis Tsipras e Arturo Scotto si confronteranno su ‘Un nuovo fronte progressista in Europa’. Mentre alle 21 si parlerà di ‘Crisi dei partiti e crescita dei sovranismi’ con Massimo D’Alema.

Sabato 21 Nicola Fratoianni e Elly Schlein, tra gli altri, discuteranno di immigrazione alle 17 mentre alle 18 Gianni Cuperlo e Alfredo D’Attorre parteciperanno alla presentazione del libro ‘Titanic’ di Chiara Geloni. Alle 19 si parlerà di Europa con David Sassoli, introduce Nico Stumpo. Domenica 22 alle 18 ci sarà Pier Luigi Bersani e a seguire alle 19 e 30 l’intervento di chiusura della festa con Speranza. Infine alle 21 un omaggio a Andrea Camilleri con D’Alema e gli scrittori Giancarlo De Cataldo e Maurizio De Giovanni. La festa si apre il 18 settembre con un dibattito con il segretario del Pd Nicola Zingaretti e il ministro della Salute Roberto Speranza. Il 19, alle 18, alla festa sarà presente il premier Giuseppe Conte che, ha spiegato Scotto, “aveva già dato la sua disponibilità a luglio, in un altro quadro politico e a maggior ragione ora ha confermato”. Il 20 settembre Luca Telese intervisterà l’ex premier greco Alexis Tsipras e lo stesso Scotto (alle 19). Sabato alle 19 ospite della festa sarà David Sassoli, per parlare di “Europa, i valori e la politica”. La festa si chiuderà domenica con una intervista a Pierluigi Bersani (ore 18), il saluto conclusivo di Speranza e un omaggio a Camilleri con Giancarlo De Cataldo, Maurizio De Giovanni e Massimo D’Alema. Ai giornalisti che gli chiedevano se questa potrebbe essere l’ultima festa di Articolo Uno in vista di un eventuale rientro nel Pd, Nico Stumpo, deputato, ha risposto che quello che ha dato vita al governo “non è un contratto ma l’ambizione di un progetto politico che vada oltre. Non è facile, non si può decidere a tavolino ma noi continueremo a lavorare per rilanciare e costruire un centrosinistra capace di essere maggioranza e le evoluzioni del centrosinistra passeranno anche dalla capacità di governo. Lavoriamo per dar vita a centrosinistra più ampio”. Conte aveva dato disponibilità a partecipare alla nostra festa già a luglio a maggior ragione diventa primo appuntamento pubblico spadafora art.1 dentro la ricostruzione di un nuovo centrosinistra

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *