Azzolina (M5s): “Per qualcuno il Pd è Lucifero? Finora abbiamo governato con Giuda”

“Adesso abbiamo un’occasione storica come ha detto Grillo. L’occasione storica di dare all’Italia un nuovo governo fondato solo ed esclusivamente sui temi (istruzione,ambiente, taglio cuneo fiscale, legalita’, acqua pubblica, sanita’, giovani e futuro e tanto altro)”. Lo scrive la deputata M5s, Lucia Azzolina, su Facebook. “Se il Pd per qualcuno e’ Lucifero, ricordo a tutti che quest’anno non abbiamo governato con l’arcangelo Gabriele, semmai con Giuda. Il Pd, ha mostrato responsabilita’, ha accettato Conte premier. Noi del M5S abbiamo fatto conoscere Conte al mondo intero e noi adesso tutti insieme parlamentari, attivisti, simpatizzanti, cittadini abbiamo il dovere morale di dare una seconda possibilita’ al Presidente del Consiglio incaricato, quel Presidente del Consiglio che in Senato ha raccontato all’Italia perche’ era caduto il governo tra gli applausi di tutti noi”, continua Azzolina. “Non farlo significherebbe essere ipocriti, non credere che il Presidente Conte abbia lavorato bene e possa rappresentare un’occasione di svolta per l’Italia, una speranza. Dimostriamo invece di essere maturi”, e’ l’appello della deputata al Movimento, “di rispettare il lavoro del Presidente della Repubblica, di Conte e di tutti coloro che in questi giorni hanno lavorato per il bene del paese alle trattative scrivendo il programma, di non cestinare la Costituzione che abbiamo sempre tanto difeso. Abbiamo risparmiato 600 milioni di euro di interessi sul debito grazie all’idea di questo nuovo Governo. Ricordo che il taglio dei parlamentari ne farebbe risparmiare 500 a legislatura. Andiamo avanti forti della consapevolezza che l’Italia ha bisogno del M5S al Governo e dicendo SI a Conte e al M5S potremo scrivere una bellissima pagina di storia. Siate dunque ottimisti, abbiate una visione del futuro, credeteci come ci credo io”. (AGI) 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *