Partorisce in casa e lascia il neonato sul balcone

Ha partorito in casa ed ha adagiato il neonato, avvolto in un asciugamano, su un balcone. Quando gli operatori del 118 sono giunti sul posto, lei, una donna di 30 anni, è stata ritrovata nel bagno priva di sensi e il bambino in ipotermia. Tutto si è svolto a Cervinara, un paese in provincia di Avellino, dove la ragazza si trovava ospite da alcuni parenti che, in base alle prime informazioni prese dalla polizia, erano all’oscuro della gravidanza. I sanitari hanno immediatamente trasportato madre e figlio all’ospedale Rummo di Benevento dove si trovano attualmente ricoverati: la donna sta bene; il piccolo si trova in osservazione nel reparto di Terapia intensiva neonatale. Un parto in casa, una vicenda dai contorni poco chiari sulla quale indagano le squadre mobili di Benevento, Avellino e il commissariato di Cervinara per ricostruire l’esatta dinamica dei fatti. (Ali/AdnKronos) 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *