Minori, firmato decreto da 29 mln per Fondo nazionale infanzia

Il Ministro per le disabilità e la famiglia Alessandra Locatelli, di concerto con il Ministero del lavoro e delle politiche sociali ha firmato il decreto, attualmente alla firma del Ministero dell’economia e delle finanze, con il quale vengono ripartiti 29 milioni di euro a favore di 15 Comuni riservatari, per l’anno 2019. E’ quanto si legge in una nota. Le 15 Città riservatarie (Bari, Bologna, Brindisi, Cagliari, Catania, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Palermo, Reggio Calabria, Roma, Taranto, Torino, Venezia) rappresentano un laboratorio di sperimentazione in materia di infanzia e adolescenza.

Grazie a questo decreto i Comuni – che si dovranno impegnare ad adottare una programmazione sull’utilizzo delle risorse, coerente con il IV Piano nazionale per la tutela e lo sviluppo dei soggetti in età evolutiva e con il Piano sociale-nazionale 2018-2020 – potranno realizzare specifici interventi a tutela di minori in famiglie con disagio economico e iniziative a sostegno della genitorialità. “Si tratta di risorse preziose per questi comuni tra i più grandi, eterogenei e complessi. Mi auguro che le proposte e le progettazioni sul territorio possano essere un valido strumento a sostegno delle famiglie con particolari difficoltà. Per il futuro spero si possa fare sempre di più”.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *