Sanità, Toma: chiusura punto nascita Termoli gravissimo

“In Molise hanno chiuso il punto nascita di
Termoli, e’ un’azione gravissima, la riteniamo politicamente
attribuibile alla ministra Grillo”. Lo dice il presidente del
Molise, Donato Toma, al termine della conferenza delle regioni,
spiegando: “Avevamo un accordo con il Ministero della Salute
perche’ dovevamo discutere ai tavoli tematici per il Patto per la
salute tante tematiche, uno di queste riguardava i
commissariamenti e l’altra erano appunto i punti nascita. Io ho
aspettato di discutere di questo tema ai tavoli, ma intanto il
ministro ha chiuso il punto nascita di Termoli.
Nel frattempo- attacca- non stiamo discutendo per nulla sul Patto
per la Salute e oggi ho chiesto al presidente della Conferenza
delle Regioni, Stefano Bonaccini, di inviare immediatamente una
missiva al ministro Grillo perche’ fosse sensibilizzata su questo
gravissimo problema, noi non possiamo piu’ aspettare. Qualora
dovesse arrivare un provvedimento che doveva essere discusso per
accordi gia’ presi nel Patto per la Salute- avverte Toma- se
questa discussione non avviene il Molise potrebbe non dare
l’intesa”.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *