Bimbo morto a Mirabilandia, indagata la madre

La madre del bimbo di quattro anni morto ieri in una piscina di Mirabilandia, e’ stata indagata a piede libero per omicidio colposo in cooperazione. La donna e’ stata sentita inizialmente come testimone, ma la sua audizione e’ stata interrotta alla luce degli eventuali profili penali che stavano emergendo. E’ difesa dall’avvocato Francesco Furnari. E’ possibile che, in vista dell’autopsia, a breve vengano avvisate altre persone gia’ inquadrate dalle indagini della Procura.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *