Borsellino: in corso esami su cassette Scarantino

Sul depistaggio, oltre all’inchiesta messinese, e’ in corso a Caltanissetta un dibattimento, per lo stesso reato, a carico di tre funzionari di polizia che appartenevano al pool di investigatori che si occuparono del caso.

Gli accertamenti tecnici sulle cassette, che consistono nel riversamento del loro contenuto, potrebbero distruggere le bobine che sono molto risalenti nel tempo: da qui l’esigenza di svolgere l’atto in presenza di consulenti di parte in quanto potrebbe non essere ripetibile. Oltre ai tecnici della Procura partecipano i consulenti nominati dagli indagati e dalle persone offese cioe’ gli accusati ingiustamente della strage. Vincenzo Scarantino, personaggio chiave del depistaggio, secondo l’accusa sarebbe stato imbeccato dagli investigatori perche’ ricostruisse una falsa versione della fase esecutiva dell’attentato.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *